Quali sono le tendenze per la moda sposa 2019?

Come da tradizione, anche quest’anno arrivo con la top 5 delle tendenze sposa 2019.
Inutile dirvi, care spose 2019, che siete davvero fortunatissime, le collezioni sono una più bella dell’altra.

La bridal couture presentata dalle passerelle 2019 riconferma tendenze che avevamo scoperto con la moda sposa degli anni scorsi, perché le cose belle difficilmente passano di moda in una o due stagioni, con qualche interessante innovazione.

Tra le mie preferite di quest’anno c’è sicuramente la collezione di Alessandro Angelozzi.

Bridal couture 2019: la top 5

Essenzialità e minimalismo

Dite pure – finalmente – addio agli abiti meringa, alle esagerazioni e alle applicazioni eccessive, il 2019 consacra la sposa minimal, glamour e moderna. Sono certa di dover ringraziare la strepitosa ambasciatrice di questa tendenza, la neo duchessa del Sussex Meghan Markle che in abito bianco ha stregato il mondo.

ph. credits People.com / Wedding Dress by Clare Waight Keller for Givency Haute Couture
Party Dress by Stella Mc Cartney

Leggi qui i dettagli del Royal wedding tra Henry d’Inghilterra e Meghan Markle.

Linee pulite, sobrietà, nessun eccesso. La sposa è una donna moderna, emancipata, sicura di se stessa e della sua sensualità, che non sente il bisogno di dimostrare niente a nessuno. La sua femminilità è innata e per questo mai ostentata con sfacciataggine, una donna decisamente irresistibile.
Sconsigliato alle timide e alle insicure.

Pronovias haute couture modello Huarte

Il pizzo e i ricami

Il pizzo è il re delle passerelle sposa, un protagonista prezioso ed immancabile.

Sulla cresta dell’onda da diverse stagioni e sempre super attuale è il pizzo applicato a dettagli trasparenti che gioca con l’effetto nude valorizzando la femminilità della sposa.
Nessun designer resiste al fascino del pizzo, ogni maison ha le sue proposte.

Sotto ragazze, ce n’è per tutti i gusti… e tutte le tasche!

Rosa Clarà Couture mod. Marisma 2019

Nude Look

Il mantra è esaltare la sensualità della sposa, sfruttando ogni possibilità: seducenti giochi di trasparenze, spacchi intriganti e schiene lasciate quasi o totalmente nude.

Tra le tendenze sposa 2019, il nude look è la tendenza che amo di meno (e che ho amato meno anche nelle passate stagioni).

Continuo ad apprezzare per la sposa una sensualità più garbata e meno sfacciata, senza nulla togliere a questi abiti davvero stupendi che sono una gioia per gli occhi. Generalmente vengono foderati per renderli effettivamente “indossabili” al di fuori delle passerelle o delle riviste.

Non sono abiti adatti a tutte, bisogna poterli e saperli indossare, muoversi con eleganza e naturalezza per non risultare volgari o impacciate.

Go and shine!

I dettagli Sparkle hanno il potere assoluto di trasformare qualunque sposa in una star.
Personalmente lo definisco “effetto Cenerentola” e sono certa che il retaggio dell’adorato cartone Disney giochi in questo amore viscerale un ruolo cruciale.

Qualunque cosa lo abbia scatenato, ho un debole per lo sberluccichio. E so di non essere sola.

Cristalli, paillettes, tessuti lurex e chi più ne ha più metta.

Che siano posizionati strategicamente, o ricoprano l’intero abito, la parola d’ordine è Splendere!

Ne sa qualcosa di splendere Lazaro Couture, se date uno sguardo alle sfilate, potreste rimanere folgorate <3

Lo spacco

Tra le tendenze che resistono e, anzi, si impongono ogni anno con maggior forza, ci sono gli abiti da sposa con spacco.

Grande protagonista della bridal couture 2019, lo spacco è un dettaglio cool & smart: dona alla sposa sensualità ma anche leggerezza e libertà di movimento 

Si presta ad essere declinato con romanticismo o spregiudicatezza, adeguandosi all’abito e alla personalità della sposa che lo indossa.

Ribadisco che se non mi fossi già sposata avrei voluto lo spacco assolutamente. Anzi, forse due.

Decisamente tra i miei abiti da sposa preferiti per il 2019: modello Quarzo Rosa. Adoro questa creazione Alessandro Angelozzi Couture 2019

Plus – il colore

Il colore per la sposa non è più un tabù.
E’ tramontata – finalmente – l’epoca del bianco come simbolo della purezza della sposa lasciando spazio alla fantasia dei designer e alla personalità delle donne.

Il colore più cool per le spose 2019? Il rosa!

Pronovias Couture 2019

 

Consiglio BONUS

Lo volete un consiglio? Seguite della moda solo per quello che vi dona e desiderate davvero, ignorando tutto il resto.

L’abito da sposa, come tutto il matrimonio, dovrebbe avere un che di “eterno”: riuscire a piacervi oggi ma anche tra 10, 20, 30 o 50 anni. Pensate a due abiti iconici: quello di Grace Kelly e quello di Lady D. Una delle due ha indossato un abito perfetto per gli anni 80 che oggi la farebbe rabbrividire, l’altra sarebbe una sposa spettacolare anche oggi (inevitabile paragonarlo in molti dettagli allo stupendo abito da sposa di Kate Middelton).

Grace Kelly nel suo indimenticabile abito da sposa
Lady D nel suo molto ingombrante, molto costoso, molto anni 80 abito da sposa

Tra qualche anno potreste sentire un lieve disagio riguardando le vostre foto in abito da sposa, o continuare a guardarvi e riguardarvi con orgoglio perché eravate davvero perfette.

Se volete sapere quali sono le principali forme degli abiti da sposa e quale vi donerebbe di più, non perdetevi questo articolo!

Vi è piaciuta questa carrellata? Allora che ne pensate? Quale modello preferite?

Se avete le idee confuse e volete approfittare di un consiglio davvero imparziale e competente che vi aiuti a scegliere l’abito dei vostri sogni, invitatemi al vostro fitting in atelier! Leggete i dettagli del servizio Prova abito by Danila Olivetti.