Tra il 2011 e il 2012 curai una rubrica sul wedding per il magazine Blob.

Questo era il primo articolo, che scrissi per chiarire le idee su chi è e cosa fa davvero un wedding planner. All’epoca i clienti erano davvero confusi. Oggi pare essersi fatta un po’ più chiarezza ma, si sa, repetita juvant. 😉

Quindi ve lo ripropongo!

E se volete approfondire il tema delle professioni legate al mondo del wedding, ho dedicato all’argomento questo post.

sposi

 

“Ha la precisione di uno svizzero, la pazienza di un buddista e l’estro di un italiano. si chiama Wedding Planner ed è il nuovo, irrinunciabile invitato a nozze!” (fonte: Velvet – L’Espresso)

Sempre più coppie decidono di affidarci l’esito delle proprie nozze, eppure intorno alla nostra professione continua ad aleggiare un alone di mistero. Credo sia molto utile presentare questa nuova rubrica, facendo un po’ di chiarezza sulla figura professionale dei wedding planners: chi siamo, cosa facciamo e, soprattutto, perchè scegliere di affidarsi a noi.
Wedding Planner significa Pianificatore di Matrimoni, professionista nell’ideazione, organizzazione e realizzazione di eventi e matrimoni: ci occupiamo del planning nella sua interezza, logistica e affiancamento sposi.
Il nostro compito è quello di avere una visione dell’evento a 360 gradi, e di garantirne la riuscita tenendo sotto controllo ogni variabile. Stabiliamo un sereno dialogo con gli sposi per coglierne i desideri e suggeriamo le soluzioni più adatte a realizzarli.

Non ci sostituiamo mai ai clienti nel prendere decisioni, ma permettiamo loro di farlo quanto più tranquillamente possibile.
Ci proponamo come unici interlocutori dei nostri sposi permettendogli di non impazzire barcamenandosi tra i diversi fornitori: sarà il vostro wedding planner a selezionare quelli più in linea con le vostre richieste, a richiedere preventivi, a incontrarli, a trattare sul prezzo e a coordinarli per voi, seguendo le vostre indicazioni e aggiornandovi di continuo sullo stato dell’opera.

Sappiamo consigliarvi le soluzioni più convenienti e di tendenza, guidarvi nella giungla del galateo evitandovi imbarazzanti cadute di stile e sedare le frequenti crisi di nervi delle spose, scandendo il ritmo di una corretta tempistica organizzativa.
Affidarsi a un wedding planner significa compiere una scelta di serenità, oltre che di qualità: garantirà il successo del vostro evento, l’aderenza ai limiti di budget, e quell’attenzione al dettaglio che solo un professionista può avere. Consentirà a sposi, parenti e amici di rilassarsi e godersi il giorno delle nozze.
Un importante mito da sfatare è che i wedding planners siano “roba da ricchi”, un lusso inadeguato ai tempi che corrono. Nulla di più falso!
Grazie a esperienza, competenza, creatività, conoscenza del mercato e forza contrattuale con i fornitori, sarà in grado di evitare ai suoi clienti inutili sprechi di tempo e denaro, garantendo i migliori servizi ai prezzi più convenienti.

Gli eventi di maggior successo sono quelli gestiti con cura, eleganza e buon senso ecco perchè i migliori professionisti sanno rendere speciale anche il matrimonio low profile, con budget risicato.
Dunque eccoci alla nota saliente: “quanto ci costa?” La domanda è semplice, le risposte spesso confuse.
Un wedding planner è un professionista che mette al servizio dei clienti il proprio tempo e il proprio ingegno e, commisuratamente al tempo e all’ingegno necessari all’organizzazione di ogni singolo evento, percepisce un compenso.
Nessun professionista serio lavora a titolo gratuito e chi dice di farlo, in realtà,viene pagato attraverso provvigioni elargitegli dai vostri fornitori, col risultato che non saprete mai quanto vi sarà realmente costato il servizio.
I veri professionisti amano la trasparenza e dopo il primo colloquio conoscitivo (generalmente gratuito) stabiliranno, insieme agli sposi, un compenso commisurato alla mole di lavoro che dovranno affrontare per loro conto.
L’onorario del wedding planner corrisponde quasi sempre ad una percentuale sul budget totale destinato al matrimonio oppure, laddove non gli si chieda di occuparsi di tutta l’organizzazione ma solo di alcuni aspetti, sarà corrisposto il prezzo pattuito per la singola prestazione.
Spero di aver sciolto almeno in parte i vostri dubbi e sarò felice di rispondere alle vostre domande, incertezze e curiosità.

AGGIORNAMENTO: Per amor di trasparenza, dal 2013 ho reso pubblici i prezzi dei miei servizi più richiesti, snellendo ulteriormente la fase conoscitiva con i clienti. Potete consultare le mie tariffe on line, direttamente alla pagina dedicata del mio sito https://www.danilaolivetti.it (qui) e decidere se sono in linea con la vostra ipotesi di spesa. Oppure possiamo parlarne insieme, per trovare una soluzione perfetta per entrambi, adeguando il mio servizio di wedding planner alle vostre esigenze.

Danila Olivetti